Benvenuti ad Altötting - la città santuario

 

Altötting - il cuore della Baviera - è immersa nello splendido paesaggio prealpino dell'Alta Baviera tra Monaco, Passavia e Salisburgo, non distante dal lago Chiemsee. Da più di 1250 anni la città è il centro spirituale della Baviera e da oltre 500 anni il pellegrinaggio mariano più importante della Germania. La meta dei visitatori e dei pellegrini che annualmente superano il milione è la "Madre di Dio Nera" nell'ottagono della Cappella delle Grazie. Il piccolo edificio sacro, costruito intorno al 700 presumibilmente come battistero protocristiano, si trova al centro dell'ampia Piazza della Cappella, incorniciata da edifici in stile barocco.

Grazie al forte attaccamento che il popolo e i signori locali avevano nei confronti del pellegrinaggio verso la Chiesa di “Unserer Lieben Frau” (“Nostra Signora”), il santuario ha acquisito l’appellativo di “Herz Bayerns” (“Cuore della Baviera”). Un ulteriore ed importante luogo di pellegrinaggio è rappresentato dalla Chiesa dei Cappuccini intitolata a S. Corrado, la quale custodisce le preziose reliquie di Corrado da Parzham, il santo frate portinaio canonizzato 75 anni orsono.

Il Papa em. Benedetto XVI, nato nella vicina Marktl e profondamente legato ad Altötting da numerosissime visite ufficiali e private, ha egli stesso definito questa città di pellegrinaggio “il cuore della Baviera e uno dei cuori dell’Europa“. Nel 2006 il Papa Benedetto XVI nel corso del suo viaggio pastorale ha toccato anche la città di Altötting, alla quale, due anni più tardi, ha conferito l’alta onorificenza della “Rosa d’oro”.

Alle pagine seguenti troverete tutto quanto occorre sapere per un soggiorno in questa città di pellegrinaggio.


Visita virtuale di Altötting!

 

Luftbild_Kapellplatz_HHeine_2006.JPG
© 2017 Stadt Altötting


Dieses Dokument ist ausschliesslich für den privaten Gebrauch bestimmt.
Jede kommerzielle Nutzung oder die Weitergabe an Dritte
ist ohne vorherige schriftliche Genehmigung der Urheber NICHT zulässig!