Ein Ausschnitt der Alöttinger Dioramenschau bei der man die alte Stadtansicht sieht.
bellalloggio
bell_whitericerca albergo
logo_bookinglogo_hrslogo_hotel_de

Mostra dei diorami Marienwerk di Altötting

Nella mostra dei diorami Marienwerk di Altötting non battono solo più forti i cuori dei visitatori, appassionati di storia, ma anche delle famiglie con bambini. In complessivamente 22 immagini stereoscopiche tridimensionali, astutamente illuminati si fondono in un’unità vivente oltre 5.000 figure, modelli di edifici, paesaggi plastici e pitture, in parte realizzati a mano, rappresentando gli avvenimenti storici del pellegrinaggio diAltötting. Questa opera d’arte, veramente unica testimonia la fiducia incrollabile del popolo nei confronti della Madonna di Altötting, con tutte gli alti e bassi, in un arco di 500 anni.

Ma non soltanto la mostra stessa, anche la sala cinematografica nella casa del Marienwerk diAltötting custodisce un tesoro storico. Qui da decenni vengono proiettati film storici, tra cui il famoso film di Maria di Altötting dell’anno 1950. Questo film, considerato il documentario più lungo proiettato, tematizza il primo miracolo di Maria ad Altötting. Altri avvenimenti importanti nella storia del pellegrinaggio, di oltre 500 anni, che nel film di Maria non hanno trovato spazio, dovevano prendere forma attraverso la forza dell’espressione veramente unica dei diorami.

Ein Bild der Altöttinger Dioramenschau, die die Heilige Allianz zeigt.

La storia viva dei pellegrinaggi ad Altötting

Si sta scatenando un temporale, i cavalli del carro impazziscono, un bambino va a finire sotto le ruote e viene ferito gravemente. Grazie alla rappresentazione molto viva della scena è facile mettersi nei panni della madre sofferente. Grazie all’aiuto e all’intercessione della Madonna nella cappella Gnadenkapelle il giorno seguente il ragazzo sta nuovamente bene. Questi avvenimenti così drammatici intorno al secondo miracolo di Altötting sono l’inizio di un pellegrinaggio alla Madonna di Altötting, nel corso dei secoli e in questo modo l’inizio della mostra dei diorami. Altri avvenimenti storici e pilastri della storia del pellegrinaggio, come la costruzione della chiesa dell’abbazia Stiftspfarrkirche oppure l’alleanza sacra vengono rappresentati in modo plastico ed impressionante nella Mostra dei diorami.

Ein Ausschnitt der Altöttinger Dioramenschau, die das zweite Wunder zeigt und somit die Entstehung der Wallfahrt 1489.

I creatori della Mostra dei diorami

La Mostra dei diorami fu realizzata dal pittore e scultore Reinhold Zellner insieme alla moglie Dora e il pittore accademico Hans List negli anni 1957-59. Insieme modellarono, dipingevano e vestivano i 350 personaggi e animali di terracotta e crearono il paesaggio nelle immagini stereoscopiche della Mostra dei diorami. Grazie alle capacità artistiche sono riusciti a rappresentare diorami vivi, vicini alla realtà, che caratterizzano ancora oggi la Mostra dei diorami come un museo straordinario di Altötting.

Ein Ausschnitt der Altöttinger Dioramenschau, als die Stiftspfarrkirche gebaut wurde, dies war der Machtvoll Beginn der Wallfahrt um 1510.

La sala cinematografica nel Marienwerk di Altötting

Nella sala cinematografica nel Marienwerk di Altötting è possibile vedere quasi giornalmente, alle ore 11 ed alle ore 14 i due film storici del primo miracolo di Maria (del 1950 in bianco e nero) - come uno dei 100 tesori del patrimonio artistico della Baviera – e del secondo miracolo di Maria (del 1977 a colori). Entrambe le rarità cinematografiche sono state realizzate dal regista Adrian Kutter, il pioniere delle produzioni cinematografiche del dopoguerra. Le proiezioni cambieranno ogni anno, ampliandole con altri film storici. I film hanno una durata di 40 minuti ca. e possono essere visti solo in lingua tedesca. 

Logo 100 Heimatschätze Bayerns Altöttinger Marienfilm
Ein Bild der Altöttinger Dioramenschau, mit Maximilian I und Tilly.

Visita combinata della città e dei musei

È possibile visitare la Mostra dei diorami, accompagnati da una guida, in occasione di una visita combinata della città e dei musei. Le guide Vi spiegheranno i diorami selezionati in modo da apprendere l’arte degli stessi. Dopo la visita della Mostra dei diorami la guida porterà il tema sulla piazza Gnadenplatz, sulle tracce dell’antica storia del pellegrinaggio ad Altötting.

Sarà un nostro piacere concordare all’interno degli orari d’apertura del museo un orario speciale per il Vostro gruppo di lingua straniera.