Verschiedene Rosenkränze von einem Geschäft am Altöttinger Kapellplatz mit Blick auf die Gnadenkapelle.

Ricordi della giornata del pellegrinaggio ad Altötting

Dopo aver partecipato alla santa messa, per molti pellegrini, il pellegrinaggio prevede anche un’accurata ricerca e scoperta di oggetti sacri nei numerosi negozi intorno alla Piazza della Cappella, per portare a casa un bel ricordo della giornata passata ad Altötting oppure per portare un saluto del santuario alle persone rimaste a casa. Anche il papa emerito Benedetto XVI si ricorda con piacere dei numerosi pellegrinaggi, svolti in gioventù ad Altötting ed in modo particolare anche le tante tentazioni nei negozi degli oggetto sacri.

Rosari ed incenso come ricordo e regalino

 

Molti pellegrini amano in modo particolare i rosari di Altötting con l’immagine della Maria Vergine oppure il frate Konrad. Nella città dei pellegrinaggi Altötting, il profumo dell’incenso si avverte in ogni angolo. È anche bello portare questo buon profumo a casa, e non soltanto per benedire la casa il giorno dell’epifania.

Verschieden Rosenkränze in einem Altöttinger Geschäft.

Le candele del tempo di Altötting

Un pensiero particolare per la casa sono le cosiddette candele del tempo. Si tratta di candele nere, spesso con l’immagine della Maria Vergine oppure il frate Konrad, che si basano su una tradizione, nota soprattutto sul territorio delle Alpi e Prealpi. Si accende la candela benedetta, raccogliendosi in preghiera in caso di temporali o fulmini in modo da evitare il temporale. Il colore nero della candela è il risultato del fatto che originariamente si fondevano diversi residui di cera, presenti nella cappella Gnadenkapelle, per realizzare le candele del tempo.

Verschiedene schwarze Wetterkerzen, die ein besonderes Andenken aus Altötting sind.

La benedizione per i viaggi di Altötting

 

Molti visitatori si recano regolarmente ad Altötting quando hanno una macchina nuova. Qui possono acquistare la targa del san Cristoforo e ricevere la benedizione per un viaggio senza incidenti. Tante famiglie ne hanno fatto ormai una tradizione fissa e spesso anche i figli ed i nipoti ricevono insieme alla patente appena fatta un portachiavi di San Cristoforo, benedetto appositamente ad Altötting.

Die Christophorus Anhänger in einem Geschäft am Altöttinger Kapellplatz.

I ceri battesimali di Altötting

Molte famiglie seguono anche la tradizione di un pellegrinaggio di ringraziamento ad Altötting in occasione della nascita di un nuovo membro della famiglia. Spesso si acquista anche appositamente ad Altötting un cero battesimale, riccamente decorato, insieme alla benedizione ed i migliori auguri per il nuovo cittadino di questa terra. 

Verschiedene Kerzen am Altöttinger Kapellplatz.

La benedizione di oggetti sacri ad Altötting

 

I frati cappuccini di Altötting dedicano tutti i giorni molto tempo alla benedizione dei vari oggetti sacri, dei rosari, delle candele, dei ciondoli di San Cristoforo o quelli della Madonna, che vengono portati a casa come ricordo. Questi oggetti ricordano ogni giorno i momenti speciali vissuti durante il pellegrinaggio ad Altötting e offrono nella vita di tutti i giorni lo spunto per fermarsi e riprendere forze nella preghiera.  

In der Altöttinger Hl. Bruder Konrad Kirche wird von einem geistlichen ein Rosenkranz gesegnet.